Come arredare un bagno piccolo

Consigli e suggerimenti per arredare un bagno di piccole dimensioni


Avete un bagno dalle dimensioni ridotte e lo odiate per questo? A volte non serve abbattere muri e riprogettare gli spazi. Anche perché richiederebbe un costo non da poco. Bastano solo piccoli accorgimenti per arredare bagni piccoli e sfruttare al massimo ogni singolo centimetro.

Come? Noi di San Marco vogliamo aiutarvi con qualche dritta e con l’opinione di Simona di Bagnidalmondo.com, ideatrice del primo blog dedicato interamente al design e alla cultura della stanza da bagno.

 

Lo specchio allarga gli spazi

Almeno visivamente. Si tratta di un trucco che viene tramandato da generazioni tra gli arredatori e che qui riproponiamo per chi ancora non lo conosce. Utilizzare degli specchi ampi, magari piatti e senza una particolare e ingombrante cornice, aiuta a dare respiro al vostro bagno. E, visto che ottimizzare gli spazi è la parola d’ordine di questo articolo, un utile consiglio è quello di usarne che sia anche un pratico contenitore porta oggetti.

Siamo abituati a vedere la specchiera sopra il mobile ma posizionarla su un'altra parete (se siamo fortunati di fronte alla fonte di luce naturale) aiuta a raddoppiare la luminosità nel piccolo bagnetto e libera un'altra parete che può essere utilizzata per altro.”

 

I toni chiari illuminano la stanza

Utilizzare sia piastrelle che sanitari di colore chiaro, preferibilmente bianco, non solo illuminerà il bagno ma darà anche la percezione ottica di uno spazio più grande e arioso. E per dargli un tocco di personalità, si può sempre giocare con dettagli dal colore diverso che creino il giusto contrasto. Un esempio? Un bel portasapone in marmo nero, come questo.

 

Sanitari bagno piccoli e sospesi

Che water e bidet debbano essere di piccole dimensioni è fondamentale in un bagno minimal. Un altro trucco è quello di utilizzare dei sanitari sospesi che, non solo sono un elemento d’arredo dal design moderno, ma vi consentono di dare meno ingombro alla parete e di poter sistemare dei tappetini senza occupare ulteriore spazio.

Preferire il box doccia alla vasca da bagno

Per quanto molti preferiscano una bella e ampia vasca da bagno, a volte le  dimensioni non lo consentono ed è preferibile avvalersi un box doccia, altrettanto pratico e comodo, oltre che ottimale per bagni piccoli. Un consiglio importante è di utilizzare box con ante pieghevoli, magari con chiusura a libro, e sempre trasparenti, per la stessa questione degli specchi. Il piatto doccia su cui poi poggerà il box scelto è preferibile che sia piatto, magari a filo pavimento.

Mobili da bagno bassi e pratici

Un altro segreto, se così vogliamo chiamarlo, e ingombrare le pareti del bagno il meno possibile. Come? Basta semplicemente utilizzare dei piccoli mobiletti bassi come questo, delle mensole da muro che magari fungano anche da porta asciugamani o un’asta da terra come questa, completa di specchio, porta asciugamani e pratico vassoio porta oggetti. Così ogni cosa avrà un suo posto, occupando uno spazio minimo, appunto.

E inoltre, il parere di Simona:“Una soluzione poco considerata è anche quella di mettere il mobile da bagno sotto la finestra, uno spazio poco utilizzato solitamente (a me che non ci sia il termosifone).

 

Lavabo con rubinetto a muro

Se possibile, utilizzate un mobile per lavabo con rubinetto fissato sul muro, così da risparmiare ancora qualche centimetro. Tanto, gli oggetti più importanti potrete riporli nello specchio contenitore, no? In ogni caso, preferite mobili di colore bianco e magari sospesi così da risparmiare ancora spazio e rendere più semplice anche la pulizia del bagno.

A volte basta essere un po' creativi e imparare a sfruttare gli spazi in modo insolito.

 

Scommettiamo che non odierete più il vostro bagno?

Scritto da Gruppo San Marco

Prodotti collegati a questo articolo

0 Commenti

Scrivi Commento

Nome:
 
Commento:
Nota: HTML non è tradotto!
Captcha
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • RateinRete