Dicono di noi

Le stelle dell'ecommerce 2020/2021 - Corriere della Sera

Ecco la classifica dei migliori 500 e-commerce secondo Il Corriere della Sera in collaborazione con Statista, società internazionale che si occupa da anni di ricerca e analisi tramite il portale di dati e business intelligenze (Statista.com). Sono registrati a questo portale oltre due milioni di utenti. Statista fornisce statistiche (oltre un milione quelle già pubblicate) studi di mercato e indagini sui consumatori rilevanti per le aziende. 

“Sono le 500 eccellenze italiane dell’ecommerce. I siti mono e multimarca, i marketplace e le grandi catene internazionali, i piccoli e medi negozi che, in un anno senza precedenti per numeri e utenti del commercio digitale, si sono guadagnati la migliore reputazione e hanno portato a casa i migliori risultati. Sono tutti raccolti nella classifica che vi presentiamo. Divisa in otto settori, è una mappa utile per capire cosa hanno comprato e che cosa compreranno gli italiani nei prossimi mesi, su siti noti, notissimi, o magari anche poco conosciuti.”

 


Il gruppo San Marco al 1° posto per la categoria Giardinaggio e piscine

Stilata la classifica dei migliori 500 eCommerce Italiani del 2020/21

Come ogni anno l’Istituto tecnico di Qualità e Finanza ha stilato, dopo attente indagini, la lista dei 500 migliori ecommerce italiani.

Sono stati analizzati da un team di esperti i 63 principali settori dell'ecommerce, che in base ad alcune analisi, come presentazione degli articoli in vendita nelle schede prodotto ed il parere dei consumatori, hanno avuto un determinato punteggio.

I vincitori di ogni settore hanno diritto al sigillo di qualità.

 


Brico Magazine – 23 giugno 2020

La piattaforma Grupposanmarco.eu, specializzata nell’ecommerce di piscine fuori terra e interrate, è da anni una realtà nota e apprezzata dal mercato: per esempio, è stata giudicata come il miglior negozio web del segmento ‘bagno e cucina”, all’interno della classifica 2019 dei 200 top shop online italiani, stilata dall’Istituto Tedesco di qualità e finanza.

Con la primavera 2020 la società ha fatto numeri davvero significativi: “Molti italiani, pensando all’estate e a delle modalità per trascorrere le vacanze che garantissero un maggior distanziamento sociale, hanno scelto di comprare una piscina, da mettere nel giardino della propria abitazione piuttosto che nella casa delle vacanze – spiega Marco Giuri, legale rappresentante dell’azienda (nella foto) -. Nei mesi di aprile e maggio abbiamo registrato una crescita del fatturato del 500%. Siamo riusciti a reggere la mole di lavoro inserendo nuove risorse sia nel front office che a magazzino”.

Nel mese di giugno, con il miglioramento del contesto sanitario e la riapertura delle attività commerciali, il ritmo di lavoro ha cominciato a normalizzarsi: le persone, cioè, sono tornate a comprare anche in negozio, mentre fino a qualche mese fa il ricorso all’acquisto su web era quasi una necessità.

Ciononostante, Grupposanmarco.eu continua a registrate performance di vendita interessanti: “Molti clienti che, durante la fase 1 e la fase 2, hanno comprato per la prima volta online, hanno cominciato ad apprezzare i vantaggi di questo tipo di servizio, a partire dalla comodità di ordinare dove e quando si vuole – osserva Giuri -.

Per questo ritengo che in tanti, in Italia e non solo, continueranno a comprare su web”. L’azienda ha infatti ampliato il proprio business anche alla Francia, dove ha da poco cominciato a esportare, appoggiandosi alle piattaforme di ecommerce più note del mondo brico-garden.

 

 


Brico Magazine - 12 luglio 2019

“La ricerca registra, fra gli altri, anche i migliori risultati nel mondo dell’home, suddividendolo in più sottocategorie: Dottorgadget.it è primo nel settore degli articoli/oggettistica casa, Grupposanmarco.eu nella vendita dei comparti bagno e cucina.

L’indagine dell’Istituto Tedesco di qualità e finanza sui migliori negozi online in Italia, relativa a 41 diversi settori commerciali, è stata realizzata in due fasi. Nella prima, un team di esperti di ecommerce ha esaminato i 545 negozi online più importanti in base a 16 criteri oggettivi in 6 aree d’analisi: funzionalità della ricerca, usabilità del sistema del catalogo, presentazione del prodotto, fiducia e sicurezza, acquisto e consegna, servizio e comunicazione.

 Nella seconda fase ci si è rivolti agli acquirenti web, raccogliendo complessivamente 8.604 giudizi di potenziali clienti che hanno effettuato almeno un acquisto online negli ultimi 12 mesi.”

 

 

 

 

 

 


A&F Rapporti Qualità&Finanzia tratto da La Repubblica

Nel 2018 gli italiano hanno speso online in prodotti di elettronica e informatica circa 4,6 miliardi di euro, ma questo non è l’unico comparto che ha viaggiato oltre il miliardo ne quello cresciuto maggiormente.

Non è dunque un caso che nella classifica dei 200 migliori negozi on line d’Italia, stilata dall’Istituto tedesco di qualità e finanza, siano presenti tante realtà di settori differenti come l’arredamento e l’alimentare.

Anche il settore della casa risulta decisamente affollato, con vittorie per Dottorgadget (articoli per la casa), Grupposanmarco (bagno e cucina).”

 

 

 

 

 

 

 


Millionaire – 3 marzo 2016


“Blog di San Marco. L’azienda di Galatina (LE) vende piscine ed è in crescita, anche grazie al flusso costante di post e video (1-3 a settimana) sul tema piscine.

Viste le dimensioni, ha rinunciato a competere on line sui termini di ricerca più generici e competitivi (appannaggio dei big) e ha puntato su stringhe di ricerca più lunghe e specifiche (4-10 parole).”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Puglia Style supplemento del Corriere della Sera – 2012

 

“In Puglia ci sono oltre 150 mila annunci su Ebay, messi in vendita da utenti normali, studenti o anche professionisti, che basano sulla vendita on line gran parte dei lo”ro guadagni. E’ il caso del gruppo San Marco con sede a Seclì (in provincia di Lecce), indicato da Ebay tra i “milionari”, ossia gli imprenditore che l’azienda identifica in quelli che fatturano oltre 1 milione di euro in attività on line.”

“Abbiamo cominciato a vendere nel 2005 su Ebay, senza avere conoscenze di informativa”, spiega Marco Giuri, 42 anni, titolare dell’azienda, all’inizio attività familiare distributrice nel settore tessile con 20 anni di esperienza. “Ci siamo poi mossi in diverse direzioni: abbiamo cominciato a vedere altri prodotti e abbiamo realizzato una piattaforma di ecommerce di proprietà, e realizzato uno showroom dove esponiamo tutta la merce.”

Oggi lavorano in azienda 10 persone, tra i 20 e i 35 anni. In più nel 2011, hanno lanciato il dropshipping, cioè un sistema che consente di far dei vendere a venditori affiliati, la merce presente nei loro magazzini: “questo ci permette di raggiungere un bacino di utenza più ampio.”