Le domande più comuni sulle stufe a combustibile liquido

1 - Quanto consuma una stufa a stoppino e quanto consuma una stufa laser?
Dipende dal tipo di stufa, potenza, grandezza degli ambienti, qualità del combustibile usato, di certo il modello che consuma meno parte da un consumo di 0,11 litri ad ora

2 - Su quale combustibile liquido per stufe orientarsi tra le tante proposte sul mercato?  
In casi come questi il combustibile più caro è anche il migliore, come il Qlima KRISTAL, ma anche alternative più economiche come Extra e SENSE. La differenza sostanziale tra i tre prodotti è l'odore residuo durante l’utilizzo della stufa laser o a stoppino

3 - Le stufe a combustibile liquido rilascia cattivo odore? 
Si possono sentire dei residui di aria solo per le stufe a stoppino, mentre in quelle elettroniche tale problematica è quasi praticamente assente.

4 - Se nell’ambiente si consuma troppo ossigeno la macchina si blocca? 
Dipende dal modello, il nostro modello di punta a tecnologia laser ha incorporato anche il sensore Co2, Qlima è l'unica ad avere i modelli predisposti allo spegnimento in caso di eccesso di CO2.

5 - Quale dei due modelli fa percepire in modo maggiore il calore fra laser o stoppino? 
La percezione del calore è sicuramente del modello a stoppino, perché la temperatura non si può regolare, e quindi la stufa porta al massimo sempre temperature e consumi.

6 - Le stufe a combustibile liquido sono sicure? 
Sono le più sicure, hanno un brevetto per il quale un urto accidentale fa spegnere la stufa in sicurezza. La stessa può essere tranquillamente riavviata in qualsiasi momento ma il blocco evita eventuale fuoriuscita di liquido

7 - I consumi elettrici sono rilevanti? 
Assolutamente inesistenti per le stufe a stoppino, infatti vengono alimentate con delle batterie, poco rilevanti per le stufe laser, tutti i dati sono comunque riportate nell'etichetta di sicurezza sulla stufa, ricordiamoci che il calore viene prodotto dal combustibile e non da una resistenza elettrica,

8 - Qual è la manutenzione ordinaria sulle stufe? 
Nelle stufe a stoppino nessuna, in quelle laser, una volta a settimana bisogna controllare e tenere pulito il filtro posteriore di aspirazione dell’aria.

9 - Qual è la manutenzione straordinaria sulle stufe? 
Nelle stufe a stoppino la sostituzione dello stesso stoppino ed eventualmente la resistenza di accensione, tutto ciò nel tempo, e comunque sia in rete sono disponibili dei filmati accurati per tale procedura. Nelle Laser nessuna.

10 - Se si toccano bruciano? 
Nelle Laser non si può tenere la mano in corrispondenza della bocchetta di uscita del calore, il resto della carcassa non è caldo. Quelle a stoppino si riscaldano un po' ai lati.

 

Scritto da Gruppo San Marco
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • Sella Personal Credit