Quale piscina interrata scegliere per la tua casa?

Quale piscina interrata scegliere per la tua casa?

Stai pensando d'installare una piscina interrata, ma hai appena scoperto che esistono diversi modelli. Quindi quali sono i tipi e quale può essere quella più adatta alle tue esigenze? Bene, la risposta dipende davvero da cosa stai cercando in una piscina e da cosa è più importante per te.

Quali sono i diversi tipi di piscine interrate che si posso installare?

Esistono due categorie di piscine interrate: con pannelli in acciaio o piscine interrate in casseri. Ogni piscina interrata è classificata in base al materiale con cui è costruita, ognuna delle quali ha vari pro e contro. A seconda di ciò che stai desiderando e del budget a tua disposizione, questo determinerà il tipo di piscina che acquisterai.

Attenzione però

Prima dell’acquisto, dovrai sempre valutare che ci sono delle opere edili necessarie da effettuare prima della posa della piscina interrata. In questo articolo ve ne abbiamo parlato dettagliatamente >>> clicca qui

Piscina interrata in acciaio 

Questo tipo di piscina, presente sul mercato ormai da 50 anni, offre un buon compromesso tra la velocità d'installazione di una piscina già prefabbricata e la durata di una struttura in muratura, con costi in linea o leggermente più bassi rispetto alle altre tipologie.

La struttura delle piscine con pannelli d’acciaio prevede la predisposizione di una soletta in cemento che può essere piana o con il centro inclinato, a seconda della piscina che si andrà a realizzare. Su questa base vengono poi montati i pannelli d’acciaio modulari che costituiscono le pareti della struttura. Si tratta solitamente di pannelli d’acciaio zincato o acciaio inox. Ai pannelli vanno poi aggiunti dei contrafforti laterali, utili a rendere la struttura autoportante.

La sua costruzione è piuttosto veloce, non richiedendo altre opere edili oltre alla soletta, inoltre vista la flessibilità e la robustezza di questo materiale, è la soluzione ideale per zona soggette a rischio sismico. É importante, inoltre, curare bene il rinterro dello scavo con materiale inerte, riempiendo al contempo la vasca per evitare che le pareti possano imbarcarsi: questo è uno dei motivi per cui non dovrai mai svuotare la piscina con l’arrivo dell’inverno. Ecco in sintesi i vantaggi di una piscina interrata in acciaio:

  • Installazione veloce
  • Resistente e facile da pulire
  • Può essere personalizzata
 

Piscina interrata in casseri di EPS

Questa piscina rappresenta la soluzione alternativa al cemento armato gettato in opera e offre dei vantaggi non da poco: 

  • Montaggio veloce
  • É più economica
  • Offre un ottimo isolamento termico

Ma cosa sono esattamente i casseri in EPS? 

I casseri sono dei blocchi vuoti di polistirolo in EPS (Polistirolo Espanso Sintetizzato) e possono essere sia dritti che curvi, anche se con possibilità limitate, che sono appoggiati uno sull’altro e al cui interno viene inserita una rete metallica per armare il cemento. In questo modo si ottengono facilmente le pareti della vasca. Per l’installazione, a questo punto, non resta che effettuare la colata di cemento e aggiungere il rivestimento, oltre all’installazione di tutti gli impianti. 

Entrando nei dettagli, il polistirolo in EPS è un materiale facile e di veloce installazione rispetto alle classiche piscine in calcestruzzo. Grazie alla sua leggerezza, manovrabilità e alle sue caratteristiche di compattezza, il prodotto si monta con facilità e senza fatica, garantendo un cantiere pulito, un montaggio veloce e senza l’ausilio di pesanti e ingombranti attrezzature.

La sua caratteristica termica permette alla piscina interrata in casseri di mantenere più a lungo la temperatura raggiunta dall’acqua nei mesi estivi, riducendo con il supporto di un’idonea copertura isotermica, il consumo energetico degli impianti per il riscaldamento, quindi tutto a vantaggio del risparmio in bolletta. 

Questo tipo di piscina supporta tutti i rivestimenti possibili, persino il mosaico, ma il PVC rimane la scelta migliore.

Se dopo i nostri chiarimenti sei ancora indeciso, non esitare a contattare la nostra assistenza per ricevere ulteriori informazioni » clicca qui

 
Scritto da Gruppo San Marco