Perché scegliere il riscaldamento a Pellet?

La scelta di un sistema di riscaldamento ecocompatibile, oltre a essere dettata da una certa sensibilità ai temi dell’ambiente e del risparmio energetico, ha certamente a che fare con i costi. Il punto di forza delle stufe a pellet è dunque il combustibile, la cui resa è deputata a giustificare la spesa iniziale per l’acquisto e l’installazione del prodotto, che a prima vista non sembra affatto costituire un risparmio. Vediamone i motivi. 

La premessa è presto detta: l’idea di riuscire a strappare quei 50-100 euro dalle bollette alletta chiunque, persino i pochi (fortunati loro!) che non hanno di che preoccuparsi troppo del bilancio familiare. Questo perché, nel tempo, si è diffusa una sorta di “antipatia” nei confronti dei gestori energetici, compagnie di distribuzione oramai stritolate in una guerra di tariffe che affogano i poveri utenti di fastidiose e reiterate offerte telefoniche dall’ineliminabile senso di fregatura nascosto.

 

Le stufe a Pellet convengono veramente?

Le stufe a pellet vanno invece dagli 800 euro in su (le più economiche in assoluto). Dunque vale davvero la pena di comprarle?

La risposta sta tutta nei cilindretti di truciolato che le alimentano: i pellet. I loro vantaggi possono essere facilmente riassunti:

 

  • il materiale con cui vengono prodotti: in quanto scarti di legname e truciolato, il loro prezzo è alquanto basso;
  • il modo in cui vengono prodotti: gli scarti di legname vengono pressati e deumidificati, per cui non solo i pellet occupano uno spazio ridotto, ma la loro combustione risulta più facile e durevole nel tempo;
  • la facile reperibilità: la diffusione del prodotto e la sua compattezza ha portato a una distribuzione capillare sul territorio italiano. Oramai i pellet sono venduti anche nei supermercati, il che ha portato a un ulteriore abbassamento dei prezzi.

 

La vasta scelta sul mercato da un lato è positiva, dall’altro pone un secondo problema: come riconoscere il pellet di qualità da quello scadente? Saperlo fare è importante per evitare anche di intasare inutilmente la propria stufa a pellet, anticipando la necessità di manutenzione, generalmente alquanto bassa. 

 

 

Scritto da Gruppo San Marco

Prodotti collegati a questo articolo

Stufa a pellet idro AMG Agata 15 kw
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • RateinRete