Come risolvere il problema della sabbia presente nella piscina?

Ecco alcuni consigli e delle pratiche soluzioni per una piscina perfetta


Ti ritrovi per l'ennesima volta a fissare la sabbia presente sul bordo della tua piscina chiedendoti da dove sia arrivata? Se possiedi un filtro a sabbia avrai già intuito che il problema potrebbe dipendere proprio dal sistema di filtrazione. Ecco tutte le soluzioni per ovviare al problema!

Per accertarsi che la sabbia fuoriesca dal filtro,  tuttavia, è necessario effettuare un semplice test: dopo aver ripulito la sabbia dal fondo della piscina, è sufficiente posizionare un collant sulle bocchette di mandata; nel caso dovessimo trovare della sabbia all'interno della calza avremo chiarito ogni dubbio; la sabbia fuoriesce proprio dal filtro a sabbia.

 

Perché la sabbia di una piscina fuoriesce dal filtro?

Vediamo quali sono i le cause che possono portare alla perdita di sabbia dal filtro. Se sei in possesso di una piscina di medio piccole dimensioni, probabilmente avrai un filtro con canna verticale al centro che confluisce in collettore in PVC con candelotti a raggiera.

In questi casi l'ipotesi più probabile è che sia danneggiato uno di questi due elementi. Molto spesso è il collettore a danneggiarsi: una crepa dei tubi a raggiera è sufficiente a causare la fuoriuscita della sabbia nella piscina. La causa di queste rotture può essere dovuta alla semplice usura o ad un eccessivo utilizzo degli elementi di filtrazione.

 

Altra causa della presenza di sabbia nella piscina è legata all'eccesivo utilizzo della sabbia stessa ( può accadere a distanza di 4-5 anni). I granuli, che normalmente dovrebbero presentare una granulometria di 0,4-0,8 mm , erodendosi, riescono a passare dai fori della raggiera posta in basso. In questi casi si rende necessario il cambio della sabbia, scegliendo tra quella quarzifera o quella silicea di vetro.

 

Come riparare un filtro a sabbia?

Innanzitutto occorrerà aprire il filtro e rimuovere la sabbia, approfittando per sostituire i pezzi danneggiati e nel caso lo si ritenga opportuno aggiungere o cambiare la sabbia. Questa operazione potrebbe richiedere un piccolo investimento in termini di tempo ma non è particolarmente complicata e può essere svolta senza l'aiuto di un professionista.

 

Come eliminare la sabbia dalla piscina

Terminata la riparazione del filtro occorrerà ripulire la sabbia presente sul fondo della piscina. Per questa operazione è possibile utilizzare un aspirafondo manuale o un robot piscina. Per la corretta pulizia della tua piscina interrata o fuori terra è utilissimo infine servirsi anche di un Kit di pulizia standard

robot pulitore piscine

La pulizia va eseguita con la valvola selettrice posizionata su scarico, in modo scaricare l'acqua nel modo adeguato. Occorre fare attenzione al non far passare nuovamente l’acqua attraverso il filtro, altrimenti la sabbia andrà ad incastrarsi nel collettore a raggiera. Per evitare l'eccessivo utilizzo di acqua consigliamo di effettuare questa pulizia molto velocemente.

A tal proposito può essere utile riempire la vostra piscina oltre il normale livello di galleggiamento prima di cominciare le operazioni, continuando ad immettere acqua per mantenere il livello costante. Facilitate infine l'aspirazione della sabbia accumulandola in un angolo.

Ora puoi finalmente tornare a goderti la tua piscina in tutta tranquillità!

Scritto da Gruppo San Marco

0 Commenti

Scrivi Commento

Nome:
 
Commento:
Nota: HTML non è tradotto!
Captcha
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • Sella Personal Credit