Come risolvere il problema della sabbia presente nella piscina?

Alcuni consigli e pratiche soluzioni per una piscina perfetta


Se ti sei accorto che sul fondo della vasca della tua piscina è presente della sabbia e utilizzi un filtro a sabbia, è molto probabile che la causa sia proprio quella. Diversamente se non adoperi questo sistema di filtrazione e la piscina non è collocata in una zona dove si accumula facilmente della sabbia, quasi sicuramente si tratterà di alghe.

Per accertarsi che il problema sia effettivamente quello e che quindi riguardi il filtro, è necessario effettuare un semplice test posizionando un collant sulle bocchette di mandata. Se la calza contiene della sabbia, allora è necessario sostituire il filtro.

Perché il filtro della piscina perde sabbia?

Le cause di una perdita di sabbia dal filtro della piscina possono essere molteplici. Tra queste, la sbagliata posizione o, nei casi più estremi, la rottura della valvola selettrice, che semplifica quotidianamente il ricambio del flusso dell’acqua.

Altra causa della presenza di sabbia nella piscina è legata all'eccessivo utilizzo della sabbia stessa. I granuli, che normalmente dovrebbero presentare una granulometria di 0,4-0,8 mm, erodendo, riescono a passare dai fori della raggiera posta in basso. In questi casi si rende necessario il cambio della sabbia, scegliendo tra quella quarzifera o a silicea di vetro.

Tra le migliore proposte ti consigliamo:

Riparazione filtro a sabbia

Per una corretta riparazione del filtro a sabbia occorre aprirlo e rimuovere la sabbia. Questa operazione potrebbe richiedere un piccolo investimento in termini di tempo e data la sua semplicità può essere svolta senza l'aiuto di un professionista.

Quale filtro a sabbia acquistare? Scegli tra:

Come togliere la sabbia dal fondo della piscina

Terminata la riparazione del filtro occorrerà ripulire la sabbia presente sul fondo della piscina. Per questa operazione è possibile utilizzare un aspirafondo manuale o un robot piscina. La pulizia deve essere eseguita con la valvola selettrice posizionata su scarico, così da facilitare l’emissione dell'acqua correttamente. 

Durante questa fase è importante prestare attenzione a non far passare nuovamente l’acqua attraverso il filtro, poiché potrebbe accadere che la sabbia possa incastrarsi nel collettore a raggiera. Per evitare l'eccessivo utilizzo di acqua si consiglia di effettuare questa pulizia molto velocemente.

Scritto da Gruppo San Marco

Prodotti collegati a questo articolo

Robot per piscine Tiger Shark Hayward Quick Clean

0 Commenti

Scrivi Commento

Nome:
 
Commento:
Nota: HTML non è tradotto!
Captcha