Ombrelloni da giardino decentrati: guida all’acquisto

Come scegliere l’ombrellone da esterno perfetto per i tuoi spazi esterni

Finalmente è arrivata la bella stagione e con essa la voglia di arredare gli spazi all’aperto, trascorrere un po’ di tempo in terrazza, in giardino, a bordo piscina, oppure rinnovare l’arredamento del bar o del ristorante. Qualunque sia il tuo angolo di paradiso, gli ombrelloni da giardino non possono di certo mancare: tanto belli quanto funzionali, sono utili a valorizzare qualsiasi spazio verde, ma se non sai quale modello acquistare, non ti resta che seguire i nostri consigli per scegliere gli ombrelloni da giardino nelle forme e dimensioni più appropriate alle tue esigenze.

Chi acquista un ombrellone da esterno, da terrazzo, da balcone o per giardino, cerca prima di tutto il giusto compromesso tra funzionalità ed estetica. Di per sè l’ombrellone è un’installazione dal grande impatto visivo sull’arredamento, ma è soprattutto utile a creare una zona d’ombra fresca nelle giornate più calde ed è l’ideale per evitare insolazioni; per non parlare del fatto che un ombrellone da giardino è utile anche a garantire riservatezza mantenendo una zona di privacy nello spazio esterno senza occhi curiosi addosso.

L’esigenza principale di chi cerca ombrelloni da giardino rimane quella di creare una zona d’ombra per proteggere adulti e bambini dai raggi UV; è opportuno dunque sistemarlo in un punto strategico del giardino, terrazzo o balcone per permettere di creare delle ombre e usufruire al meglio dello spazio dedicato al relax. Grazie ai nuovi modelli disponibili in commercio con un design sempre più ricercato e materiali iper-resistenti, è possibile scegliere, senza troppa fatica, il modello più adatto al proprio giardino.

Ombrelloni da giardino decentrati: perché preferirli?

È indubbio che l’ombrellone decentrato, anche detto ombrellone a braccio, nell’ambito dell’arredo giardino è dotato di un particolare design angolare e, nello stesso tempo, offre una sensazione di notevole comfort che ombrelloni con palo centrale non consentono. Oltre a proteggere dal sole e ad avere un design molto raffinato, gli ombrelloni da giardino a braccio sono infatti privi di ostacoli in posizione centrale: questo permette di arredare lo spazio sottostante con un arredo da esterni, come tavoli e sedie, set di salotti da esterno, oppure sdraio, lettini e sedute da giardino che aiutano a riunire famiglia e amici, particolarmente utili per i pranzi in giardino o per rilassarsi comodamente nello spazio outdoor. Gli ombrelloni con palo laterale per esterno possono aggiungere quel tocco in più che mancava tra i tuoi arredi giardino grazie ad uno stile moderno e al design raffinato e attuale.

Ombrelloni a braccio laterale: quale scegliere?

Modelli, varianti e materiali degli ombrelloni con palo laterale

Sono in tanti a preferire un ombrellone decentrato e, come abbiamo visto, il motivo principale risiede nella porzione di spazio richiesto e all’ingombro ridotto. Un fattore determinante nella scelta dell’ombrellone è appunto lo spazio che hai a disposizione nel tuo giardino. Esistono di varie misure, ma tra i più gettonati vi è l’ombrellone giardino 3×3 perché molto capiente e ideale a creare un’area d’ombra sufficiente più ampia. Insieme a questa dimensione, anche l’ombrellone decentrato 3x4 e 5x5 sono una valida soluzione per creare la giusta ombra all’esterno, con la comodità di un ampio spazio da godere al di sotto.

Gli ombrelloni decentrati si rivelano essere perfetto anche in aree particolarmente ventose, dal momento che l’intera struttura è sorretta da un supporto laterale che tiene ferma la calotta da una struttura esterna e non dall’interno.

Per quanto riguarda la struttura, sul sito della San Marco esistono diverse forme di ombrelloni con palo decentrato: rotondi come Apollo o Elio oppure quadrati come Demetra o Zeus, tutti con telo idrorepellente e semplici meccanismi a manovella per rendere il più agevole possibile la manovra di apertura e chiusura. Nella scelta dell’ombrellone da giardino, la differenza la fa anche la versatilità: un ombrellone orientabile con base girevole e sistema di rotazione a 360° permette di essere spostato più facilmente anche nel corso della giornata e aggiunge maggiore flessibilità di utilizzo. In molte occasioni, infatti, può essere utile spostare di qualche centimetro la zona d’ombra e la base girevole diventa così un prezioso alleato.

Parlando dei materiali in commercio vi sono ombrelloni con palo laterale di alluminio e legno. È risaputo, infatti, gli ombrelloni in alluminio sono più leggeri, ma comunque resistenti alle intemperie e non necessitano di grande cura; mentre quelli con lo scheletro in legno, seppur più robusti e affascinanti soprattutto se in tinta con un arredo giardino in legno, sono più delicati, in quanto vanno tenuti al riparo da muffe o deformazioni causate dal tempo e dagli agenti atmosferici.

Concludendo, sono davvero tanti coloro che scelgono di acquistare un ombrellone a braccio laterale da posizionare sul terrazzo o in ambienti esterni residenziali. Ora che conosci le tipologie più comuni di ombrelloni decentrati dai un’occhiata al catalogo online della San Marco per scoprire tutte le offerte: i migliori ombrelloni da giardino sul nostro sito web, senza dover pensare al trasporto e alle sue spese.

Scritto da Gruppo San Marco

0 Commenti

Scrivi Commento

Nome:
 
Commento:
Nota: HTML non è tradotto!
Captcha
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • Sella Personal Credit