Arredo bagno: le tendenze del 2015

Le 6 novità del 2015 per un bagno sempre al top


 

Così come ogni altra stanza della casa, anche il bagno segue delle tendenze e delle mode precise, che cambiano con gli anni e che ci indirizzano verso una scelta d’arredamento piuttosto che un’altra.

Il 2015 è alle porte e vogliamo scoprire insieme a voi che cosa aspettarci nell’arredo di una delle stanze più importanti, il bagno, appunto. Ovviamente, rimane il fatto che lo stile scelto dovrà essere coerente con il resto della casa, per non dare l’idea di un Picasso mal riuscito.

La National Kitchen and Bath Association, associazione tutta americana, ha stilato un vero e proprio rapporto su quelle che saranno le tendenze dei bagni per il prossimo anno. Di seguito i 6 punti più salienti:

  1.  

  2. 1- Abbasso stile Cottage – Spazio a una modernità semplice e pulita

Eh si. Secondo questo rapporto, più di 400 designer intervistati sono concordi sul fatto che l’arredo bagno dovrà abbandonare eccessivi fronzoli e concentrarsi sulla semplicità e contemporaneità. Questo non significa che lo stile più rustico, che comunque ha il suo fascino, debba completamente essere abolito, ma va soltanto rivisitato e dovrà evolversi verso linee più pulite e minimali.

  1.  

  2. 2- Abbasso Box Doccia – Spazio alla vasca da bagno

L’eterna lotta tra box doccia e vasche da bagno avrà un vincitore l’anno prossimo. Dite addio a docce con ante in vetro o pvc che, per quanto comode e ideali per bagni piccoli, saranno sostituiti nel 2015 da comode vasche da bagno, soprattutto free-standing, ovvero capaci di poter essere collocate in qualsiasi parte della stanza.

  1.  

  2. 3- Abbasso lavabi a catino – Spazio a lavabi a colonna

Qualche anno fa c’è stato un grande boom di lavabi a catino o scodella, poggiati su un piano e con forme decisamente tondeggianti e moderne. Nel 2015 tornano i lavabi a colonna, totalmente privi di mobili porta oggetti. Eh si, a quanto pare non sarà più “in” riporre gli oggetti da bagno sotto o sopra il lavandino tramite mensola.È ora di trovargli una nuova collocazione, non male come nuova sfida, no?

  1.  

  2. 4- Abbasso total white – Spazio al grigio

Per quanto sia, insieme al blu e al beige, la scelta ancora più gettonata per l’arredo bagno, il bianco nel 2015 dovrà cedere il posto d’onore al grigio, in tutte le sue sfumature.

  1.  

  2. 5- Abbasso ai piani in granito – Spazio al quarzo

A quanto pare un’altra tendenza del 2015 sarà il quarzo, soprattutto per i piani del lavabo, o comunque verranno preferite tutte le opzioni che non siano il granito.

  1.  

  2. 6- Abbasso piastrelle bianche – Spazio al nero lucido

E per finire, l’ultima tendenza del 2015 dice addio anche alle care e rassicuranti piastrelle bianche per dare, invece, un grande benvenuto a quelle nere e lucide. A quanto pare le tendenze del prossimo anno rivoluzioneranno un bel po’ di certezze, come e soprattutto l’abbandono di tonalità chiare e luminose. Dal total white al total dark.

 

Cambiamenti per l’arredo bagno davvero importanti per il 2015. Voi che ne pensate?

 

Fonte: Huffington Post

Scritto da Gruppo San Marco

2 Commenti

Giovanna On 15.12.2014
Wow, per fortuna ho scelto proprio il grigio per le pareti, anzi una parete del bagno. Le altre sono bianche, è comunque ok? Articolo interessante :) Rispondi a questo commento
Gruppo San Marco On 15.12.2014
Ciao Giovanna, così su due piedi ti diremmo che si, può andar bene! Se vuoi però, prova a pubblicare sulla nostra pagina Facebook qualche foto del tuo bagno e i nostri arredatori saranno ben contenti di darti qualche suggerimento!
Vis. da 1 a 1 di 1 (1 Pagine)

Scrivi Commento

Nome:
 
Commento:
Nota: HTML non è tradotto!
Captcha
  • Visa Electron
  • Visa
  • Paypal
  • Mastercard
  • Maestro
  • Cirrus
  • Postepay
  • Bancomat
  • Sella Personal Credit