Side content

Product navigation

Filtri
    
Marca

Dicono di noi



Main content

Mostra:
Ordina per:

Prodotti scelti




Regolatori di pH per piscine

Vendita online di regolatori di ph per piscine fuori terra e interrate. 


Se vuoi passare dei momenti indimenticabili nella tua piscina fuori terra o interrata, devi innanzitutto partire dalle basi della sua igienizzazione e della sua salute: la regolazione del pH dell’acqua.

Il controllo del pH dell’acqua è il momento più importante e basilare per tutti i trattamenti per piscina: la scala di valore del pH va da 0 a 14, e il valore ideale del pH dell’acqua deve essere compreso tra 7,2 e 7,6, per garantire equilibrio ed evitare spiacevoli irritazioni a occhi e pelle dei bagnanti. Oltre alle irritazioni, un’acqua con pH acido inferiore al pH 7,2 corrode le attrezzature metalliche presenti nella tua piscina, mentre un’acqua con pH alcalino superiore al pH 7,6 provoca un accumulo di calcare e l’alterazione nel processo di igienizzazione della piscina stessa.

Se hai scelto di non installare un regolatore di pH automatico per piscine, dovrai effettuare la regolazione del pH manualmente tramite l’utilizzo di specifici prodotti chimici.

Come capire il livello di pH della piscina

Per identificare il valore del pH dell’acqua della tua piscina fuori terra o interrata avrai bisogno innanzitutto di un Pool Tester elettronico e automatico (in cui basta inserire delle apposite strisce graduate bagnate con l’acqua della piscina) oppure di un kit tester per la misurazione manuale (kit dotato di flaconi per effettuare i dovuti test).

Come utilizzare i correttori di pH per piscine

Una volta identificato il valore del pH nella piscina, puoi passare alla correzione del pH vera e propria. I prodotti chimici per regolare il pH sono due:

1. pH+ liquido o granulare, da utilizzare se il valore è inferiore a 7,2 per aumentare e stabilizzare il pH.

2. pH- liquido o granulare, da utilizzare se il valore è superiore a 7,6 per abbassare e stabilizzare il pH.

Su San Marco i prodotti chimici per correggere il pH della piscina sono disponibili in diversi formati, a seconda delle tue esigenze e del volume della tua piscina: prodotto liquido da 1, 5, 10 o 25 litri, oppure prodotto granulare da 1,5 o 5 kg.

Per un corretto dosaggio del prodotto chimico correttore di pH è importante seguire le istruzioni riportate sulla confezione, calcolando il volume d’acqua della tua piscina (diametro - o lunghezza e larghezza - per profondità; in ogni caso per ogni piscina su San Marco troverai già segnalati i dati di volume dell’acqua).

Lo staff San Marco è a tua completa disposizione per rispondere alle tue domande sui prodotti chimici per la regolazione del pH. Per qualsiasi dubbio contattaci o consulta il nostro blog sulle piscine.