Side content

Product navigation

Filtri

Dicono di noi



Descrizione


La sauna: finlandese per tradizione

Quando si parla di sauna, si sa, la prima parola che viene in mente è Finlandia. Si perché è stato proprio in questa fredda regione nordica che vennero costruite per la prima volta queste strutture in legno nelle quali veniva prodotto vapore gettando acqua su pietre scaldate sul fuoco, per essere utilizzate come abitazioni e ripararsi dal gelo esterno. Non a caso la sauna finlandese è un elemento distintivo della cultura nazionale. Poi il loro utilizzo ha cambiato direzione e, anche se ancora oggi si possono trovare molte case a sauna in Finlandia, sono diventate per lo più un luogo di relax fisico e mentale, dove purificare il corpo dalle tossine, dallo stress, facendo ridurre rabbia e stanchezza. Un vero toccasana, quindi.

 

Sauna o bagno turco?

Sauna in Finlandia, hammam in arabo, bania in Russia, sweat lodge per gli indiani d’America. Le pratiche nel mondo che associano il concetto di lavaggio a quello di bagno di sudore possono avere tanti nomi, ma quali sono le differenze tra una pratica e l’altra? Beh la vera differenza sostanziale che va fatta è tra sauna, quella finlandese per intenderci, e bagno turco o hammam. Per cominciare, la prima ha origine finlandese, appunto e la seconda mediterranee. La prima è propriamente definita come un bagno di calore secco a temperature elevate; un po’ meno alte (40-50°C) sono invece le temperature che connotano un bagno turco, caratterizzato da vapore e calore umido. E per finire, per andare davvero sul sicuro e non sbagliarvi mai, la sauna finlandese ha una struttura e un rivestimento in legno, mentre il bagno turco è completamente rivestito di mosaici. Ancora dubbi?


Main content

  • Home
  • > Arredo Bagno
  • > Saune
  • Mostra:
    Ordina per:

    Prodotti scelti